Articoli

Visite: 125

Il Malafarina di Soverato protagonista nella Settimana Europea dedicata alla Mobilità sostenibile

 

La biodiversità è requisito fondamentale per il futuro del pianeta e dell'umanità.

Dal punto di vista scientifico, è vitale per la stabilità degli ecosistemi; la diversità genetica all'interno di una specie, inoltre, è decisiva per il suo adattamento alle mutevoli sfide ambientali, come il cambiamento climatico. Dal punto di vista economico, invece, è legata a settori chiave come l'agricoltura, la pesca e il turismo.

Dal punto di vista sociale, infine, la biodiversità è imprescindibile per la sopravvivenza delle comunità indigene e per la sicurezza alimentare di molte popolazioni. La perdita di biodiversità può portare a gravi conseguenze: riduzione delle risorse naturali, minacce alla sicurezza alimentare, aumento dei conflitti e perdita di opportunità economiche. Per garantire un futuro sostenibile al nostro pianeta e all'umanità, insomma, proteggere e preservare la biodiversità è essenziale; il suo mantenimento è indispensabile per il nostro futuro e richiede un impegno collettivo per garantire uno sviluppo sostenibile.

Prendendo parte ad iniziative volte ad acquisire maggiore consapevolezza circa le problematiche relative all’ambiente, è possibile comprendere a pieno l’importanza dell’analisi dei cambiamenti climatici in atto. Le emissioni di gas serra, per esempio, influenzano il clima globale, contribuendo in maniera significativa agli eventi meteorologici estremi, alla variazione dei livelli del mare e impattando violentemente sulla biodiversità. Energie rinnovabili (solare ed eolica, tra le altre) possono ridurre le emissioni di carbonio e mitigare il cambiamento climatico nel suo incedere. La partecipazione a programmi di riciclaggio è fondamentale  per rafforzare la consapevolezza sui problemi legati all'accumulo di rifiuti plastici negli oceani e, di conseguenza, a ricercare soluzioni pratiche per ridurne la quantità.

Gli studi sulla produzione alimentare e l'agricoltura sostenibile, del resto, insegnano come le scelte alimentari possano influenzare l'ambiente: conoscere e praticare le buone pratiche agricole permette di preservare la fertilità del suolo riducendo, tra l’altro, l’uso di pesticidi. La mera conoscenza, tuttavia, resta fine a sé stessa se non viene, in concreto, applicata al fine di promuovere comportamenti responsabili volti a sostenere ogni sforzo di conservazione e sostenibilità ambientale. In questa direzione, si muove la SEM, la Settimana Europea dedicata alla Mobilità sostenibile, iniziativa annuale che l’Unione Europea promuove, fra il 16 e il 22 settembre di ogni anno, per educare i cittadini invitandoli ad attivarsi e a praticare compromessi di mobilità sostenibile.

Quest’anno il tema della Settimana è stato “il risparmio energetico”: l’obiettivo dell’Unione per la SEM 2023 è stato incentivare le persone a rinunciare all’automobile privata (in quanto “mezzo ad alta emissione”) e a scegliere, per spostarsi, piuttosto, la bicicletta, i veicoli elettrici, i mezzi pubblici o – perché no? – la vecchia, sana camminata. L’ITT “G. Malafarina” di Soverato, sotto l’attenta guida del Dirigente Scolastico Saverio Candelieri, da sempre sensibile alle tematiche connesse alla tutela ambientale, ha preso parte a un’iniziativa di mobilità sostenibile che coinvolge direttamente gli studenti. Nel cortile dell’Istituto, infatti, è stata collocata una struttura destinata alla raccolta delle lattine usate durante le ore scolastiche: una volta che i ragazzi avranno raggiunto un certo quantitativo di lattine differenziate correttamente, potranno “convertirle” ottenendo una bicicletta.

Dall’acquisizione della consapevolezza ambientale alla diffusione delle buone pratiche del riciclaggio fino all’azione concreta con l’obiettivo incentivante rappresentato da un mezzo non inquinante: l’iniziativa del Malafarina concretizza gli obiettivi della SEM rendendo ciascun alunno protagonista di un piccolo ma grande atto di mobilità sostenibile.

 

Sharon Fiorentino

IVD Informatica

ITT “G. Malafarina”

 

WhatsApp Image 2023 10 31 at 08.09.44 Large

Vai alla sezione successiva
Torna su